Home - ProTrevi Appuntamenti Ricettività11 E-mail ProTrevi

Foto della processione 2011 di Giovanni Bocchieri
(https://sites.google.com/site/giobofiles001/home/la-processione-dell-illuminata-a-trevi-pg-_immagini)  rimosso

Inglese.gif (311 byte)   

Processione dell'Illuminata
o di Sant'Emiliano
.1  
2008 Segnalata da Folklore.it
2005 -Segnalata da:
LinkLavoro.it (pagina rimossa)
TELEVIDEO - pag. 805 (pagine rimosse)
dal 27/12/04 al 15/01/05
    Programma 2015
Altre notizie: le origini la storia, il percorso, usanze e tradizione.

Trevi, Italy. Processione di S. Emiliano, uscita della statua.

È sicuramente la manifestazione "in tempo reale" più antica dell'Umbria, potendosi far risalire all'alto medioevo o addirittura al tardo-antico.

La sera del 27 gennaio, da sempre, alle 18,30 la statua del santo patrono viene portata processionalmente per le vie della città, preceduta dai labari, dai "cerei" e dal gonfalone, secondo un ordine di sfilata che si ripete da secoli, pur adattandosi ogni anno ad esigenze contingenti.

I "cerei" o "ceri" sono apparati, portati da una o più persone a seconda della grandezza, con i simboli o i prodotti delle associazioni e delle imprese commerciali, artigiane e industriali (anticamente delle arti e delle corporazioni).

Il percorso della processione ricalca il tracciato interno della seconda cerchia di mura castellane e pertanto è sempre lo stesso almeno dal 1264, anno in cui si effettuarono altri ampliamenti.

Da tempo immemorabile si chiama l'Illuminata poiché, in un mondo rischiarato da deboli fiammelle, l'illuminazione straordinaria del percorso e di tutta la città era l'aspetto più appariscente della manifestazione.

Con l'avvento della luce elettrica all'inizio del secolo, essendo le strade e le piazze già di norma illuminate più di quanto non sia mai stato, si ritenne necessario illuminare a giorno ogni angolo del percorso.

Dopo continui aumenti potenza impegnata, dal 1997 si è limitato l'impiego dell'illuminazione elettrica per riproporre l'antica suggestione delle fiaccole.

La manifestazione è di grande richiamo e giungono studiosi anche dall'estero (vedi in proposito la relazione di Tony Anderson di Melbourne)
Trevi, Italy. Processione di S. Emiliano, lungo via Dogali.

Dal 1998 al 2001, essendo inagibile la chiesa di S. Emiliano a causa del sisma, la processione è partita e rientrata nella chiesa di S. Francesco.
Nel 1999, a causa del maltempo, la processione è stata effettuata alle 12 del giorno successivo, con percorso ridotto.
A memoria d'uomo è la terza volta che la processione si fa nel giorno successivo per il maltempo.
Nel 2000 non potendo transitare la statua per via Cavour ingombra di ponteggi per le riparazioni degli edifici danneggiati dal sisma, la processione ha seguito un percorso più lungo (via Fantosati - via dell'Angelo Custode - Via delle Fonti). Il percorso più lungo è stato seguito anche nel 2001 per il perdurare dei lavori della ricostruzione e nel 2002, quando tolti ormai i ponteggi per la ricostruzione, via dell'Asilo (o via Cavour) non era transitabile per il tentativo di restauro della deperitissima Annunciazi
one sopra l'ingresso dell'antichissima chiesa di S. Bartolomeo, poi Asilo Infantile e poi abitazioni.
Nel 2014 per minacciate avverse condizioni atmosferiche, la processione non ha avuto luogo né la sera della vigilia, né il giorno della festa. Nessuno ricorda un precedente analogo.
Trevi, Processione di S. Emiliano

Trevi, Processione di S. Emiliano

Altre notizie sulla processione e sulla festa in un articolo di Tommaso Valenti del 1898.         Ordine della Processione

Ritorna alla pagina indice                                       Ritorna alla pagina SANT'EMILIANO

 
Altre notizie: le origini la storia, il percorso, usanze e tradizione.

98_-078


Associazione Pro Trevi - I-06039 TREVI (PG)
E-mail: protrevi@protrevi.com
© 1996-2017 by F. Spellani
Hosting: Explica s.r.l.
Aggiornamento: 15 aprile 2016.
 

Note

1) T.C.I., Grande Atlante Turistico dell'Italia più bella, Vol. II, Touring Editore, Milano 2002, p.7