Home - ProTrevi Appuntamenti Ricettività11 E-mail ProTrevi

Ricordo di Michelangelo Antonioni

................................................. 
 
 Il grande regista a Trevi era di casa: in senso letterale, perché aveva acquistato, restaurato e abitato un edificio cinquecentesco a Bovara, già di proprietà della famiglia Ubaldi e ancor prima dell'antichissima famiglia Lambardi.

Si potrebbero citare quindi molti episodi in vari anni di presenza dell'illustre Maestro, ma qui vogliamo ricordare con gratitudine la sua disponibilità nel partecipare, quando richiesto, alle vicende spicciole della vita di paese.

 

 

 

Il regista a colloquio con il Presidente della Pro Trevi, Marino Gentilucci, sulla soglia della vecchia sede. (ottobre 1983)

 

Foto Antonino Di Pietrantonio

 

 

Un articolo del giornale La Nazione del 2/6/1977 ci ripropone il Maestro membro di giuria di un concorso cinematografico a passo ridotto.

   
 

Archivio: Antonino di Pietrantonio

La foto, tratta da La Nazione del 2/6/77 ritrae i membri della giuria al teatro Clitunno di Trevi.

Si riconoscono: il regista Michelangelo Antonioni, il prof. Roberto Abbondanza, assessore regionale, il prof. Paolo Maffei, astrofisico.

 

   

Per la cronaca, come apprendiamo dall'articolo a stampa, le opere premiate furono:

Discorso aperto sui centri storici dell'Umbria di Fausto Graffeo di Como (16 mm)

L'abbazia di Sassovivo e il suo spazio di Enrico Bellani di Foligno (Super 8)

Bellezze dell'Umbria  di Mario Giuliano e Eugenio Sandro di Pesaro (16 mm)

La mancata assegnazione del primo premio sollevò varie polemiche.

Nel 1999 il comune di Trevi partecipò all'istituzione del premio Michelangelo Antonioni per le arti                      Manifesto 2000
 

 

Ritorna alla pagina indice

078


Associazione Pro Trevi - I-06039 TREVI (PG)
E-mail: protrevi@protrevi.com
© 1996-2017 by F. Spellani
Hosting: Explica s.r.l.
Aggiornamento: 15 aprile 2016.