Home - ProTrevi Appuntamenti Ricettività11 E-mail ProTrevi

I Cattanei Lombardi.1  di Trevi

da una ricerca del Dott. Leonardo Dialti (1925 - 2007)

 

 <pagina precedente     6- DOCUMENTI allegati     pagina successiva>

 

I Cattanei Lombardi di Trevi -INDICE

Fonti storiche

I Cattanei Lombardi e i Lombardi

I Cattanei Lombardi a Trevi

Esodo dei Cattanei Lombardi

Bibliografia

 

 

da Storia di Spoleto di Achille Sansi, Spoleto, 1972 ,  Volume VII, Documenti del  XIII secolo, pag. 297.
ora reperibile anche online in:  http://www.spoletostoria.org/Sansi/Vol7%20c.pdf

 

Pag.

 

 

Note

297

XLVII

1254, 19 Giugno

I Lombardi signori di Caslelritaldi donano a Spoleto quel castello e il poggio (1).

 

In dei nomine Am. Anno d? millesimo ducentesimo quinquagesimo quarto tempore d? Inocentii pp. quarti die xii exeunte junio, Ind. xii

   

 

1) Inventario, fogl. 96. ed anche in carta separata del] archivio. Gli atti che riguardano questa donazione sono proceduti dal mandato al Sindaco di Spoleto ad recipiendum dationem donationem etc. a Lombardis

298 Die predicta et coram predictis testibus Egidius talionassi syndicus et procurator Lombardorum de Castrolitaldi ut patet per instrumentum scriptum manu Nicolai rainucii not. nomine et vice dictorum Lombardorum et pro ipsis Lombardis sponte titulo donationis inter vivos, dedit atque donavit d? phylippo birri syndico comunis Spoleti ut patet per instrumentum mei not. castrum et podium Castrilitaldi cum introitibus et exitibus dicti castri sine aliqua reservatione etc. et cessit et concessit ipsi syndico recipienti pro dicto modo omnia iura et omnes actiones et exceptiones reales, et personales utiles et directas que et quas dicti Lombardi et idem syndicus habent et eis competunt vel competere viderentur in ipso et pro ipso castro et podio contra quoscumque ipsum in rem suam procuratorem fecit etc. et constituit se suo nomine possidere donec possessionem intraverit corporaliter, licentiam intrandi sibi sua auctoritate concessa etc. et renuntiavit omni exceptioni, et deceptioni, conditioni sine causa etc. et omni auxilio legum et constituti et decretalium eis competenti vel competituro. Adhuc promixit et obligavit predictos Lombardos et eius heredes de fraude,colludio, molestia, falsificatione, evictione et contra hec non venire sub pena dupli ei sollemni stipulatione promissa etc. Et pro ipsis omnibus obligavit ipsi syndico predicto modo triplum   Castrolitaldi, de ipso castro et podio Castrolitaldi etc. Seguono sei istrumenti; uno in tre soli versi, gli altri tutti simili a questo che pubblico, e che ho anteposto egli altri perch?la menzione dei Lombardi v'?pi? esplicita. Questo ?preceduto da un altro in cui i donatori del castello e poggio sono lacobus phylippi vivieni. Marchus d? manentis, d? Banacursus Sauli, Nicholaus raynucii nicholai, Paganus beatricis, Andreas Phylippi vivieni, Marcus Odorisii ofreducii, d? Transaricus rodulphi, Muricus Massucii, Egidius talionassi, Martinus bonolie , Egidius theballi, Iohes danielis, Egidius massucii, et Bartholus phylppi et Angelus petroni (qui) spante tit. don. inter vicos dederunt, tradid. concess. d? Jacobo birri judici recipienti nomine comunis Spoleti etc. Nei giorni seguenti a quello dei due indicati contratti, fecero la stessa donazione al podest?di Spoleto Filippo Barattalis, con quattro separati istrumenti, il giorno 23 Valterius petruccii lombardus de castrolitatdi, il giorno 10 Massutius manfredi, Goctofredus ofreducij, Johannes jacobi vivieni, Blaxius ogerii, Munaldus ogerii, Raynaldus thebaldi, Hermannus jacobi oliverii, Ofredutius thebaldi, Johannes bernardi Ofreducius synibaldi, Raynerius gregorij, Beatricis Fantebonus centris, Angelus marci d? Roche, Jacobus bonavolie, Raynerius marini raynerij, et Galganus phyvectorij et Bartholus d? Manentis de castrolitaldi lombardi, i quali oltre il castello e il poggio in generale donarono al comune domum vel domos, casalenum sive casalena sua, esistenti in quel luogo. Il giorno 20 con due atti separati Vivieni varcannanti, Transaricus magalocti e Rodulphus mathei donairono similmente totam partem eorum de Castrolitaldi et podio ipsius castri etc

 

299 de bonis eorum presentium et futurorum et possessionem ei dedit et ab eo precario retinuit etc. (1).   (1)Segue dopo ci?: Rogitum seu protocollum predictorum instrumentorum scripsit. Symon mathei notarius, sed morte preventus antequam inde extraheret instrumenta , idcirco ego Angelus Parentij notarius ex delegatione et conmixione mihi facta per potestatem et consilium generalem et spetiatefn cois Spoletioleti ipsa instrumenta de dictis rogis seu protocollis extraxi et in publicam formam reduxi.

 

Elenco dei Lombardi de Castroritaldi

elencati, come annotazione relativa al  manoscritto  n? 96 de l? ?Inventario? , dell?Archivio antico del Comune di Spoleto,  datato 19 Giugno 1254,  e trascritto in Sansi Achille, documenti storici inediti in sussidio allo studio delle Memorie Umbre, Foligno 1879, pag. 297-299 ? come n? XLVII e titolato:  ?I Lombardi signori di Castelritaldi donano a Spoleto quel castello e il poggio?. Sono 37 nominativi
 

Iacobus pyilippi vivieni

Marchus d.? manentis

d.?span style="font-family: MS Shell Dlg">s Bonacursus Sauli

Nicholaus raynucii nicholai

Paganus beatricis

Andreas Philippi vivieni

Marcus Odorisii ofreducii

d.ns Transaricus rodulphi

Muricus Massucii

Egidius talionassi

Martinus bonolie

Egidius theballi

Iohes danielis

Egidius massucii

Bartholus phylippi

Angelus petroni

 

 

il giorno 23 Giugno

 Valterius petrucci lombardus

          de castrolitaldi

 

 

 

il giorno 10, prob. Luglio

Massutius manfredi

Goctofredus ofreducii

Johannes jacobi viveni

Blaxius ogerii

Munaldus ogerii

Raynaldus thebaldi

Hermannus jacobi oliverii

Ofredutius thebaldi

Johannes bernardi

Ofreducius synibaldi

Raynerius gregorij

Beatricis Fantebonus centris

Angelus marci d ? Roche

Jacobus bonavolie

Raynerius marini raynerii

Galganus phyvectorij

Bartholus d.? Manentis

        de castrolitaldi lombardi

il giorno 20 Giugno

Vivieni varcannanti

Transaricus magalocti

Rodulphus mathei

 

Altro documento trascritti in:

Storia di Spoleto di Achille Sansi, Spoleto, 1972 ,  Volume VII, Documenti del  XIII secolo
ora reperibili anche online in:  http://www.spoletostoria.org/Sansi/Vol7%20c.pdf

 

Data

 contenuto

Riferimento in "Sansi"

22 Maggio 1274

I Trevani danno il mandato ad Alberico di Benvenuto di rimettere e condonare agli spoletini le offese che avevano loro recate pe? fatti di Camero e li Orzano, e a compromettere le differenze in alcuni Arbitri

LXIII, pag. 332

 

I Cattanei Lombardi di Trevi -INDICE

Fonti storiche

I Cattanei Lombardi e i Lombardi

I Cattanei Lombardi a Trevi

Esodo dei Cattanei Lombardi

Bibliografia

 

Cittadini di Trevi e C.Ritaldi dal 1200 al 1325

Ritorna alla PAGINA INDICE                                Famiglia Lambardi

075


Associazione Pro Trevi - I-06039 TREVI (PG)
E-mail: protrevi@protrevi.com
© 1996-2017 by F. Spellani
 
Aggiornamento: 27 aprile 2017.
 

Note

1) Nella epigrafia locale e in molti documenti ?chiaramente adottata la grafia Lambardi, mentre in altri documenti si legge Lombardi. Posto che ?gi?difficile distinguere in alcuni corsivi antichi la o dalla a, si consiglia al lettore non specializzato la massima prudenza nell'accomunare o separare le famiglie citate con le differenti grafie.
Anche nell'italiano letterario si trovano le grafie Longobardi e Langobardi per indicare lo stesso popolo. (N.d.r.)