Home - ProTrevi Appuntamenti Ricettività11 E-mail ProTrevi

Ex chiesa e ospedale di S. Tommaso
2- L'ospedale

L’ospedale, uno dei tanti che in antico erano operanti nel territorio di Trevi, è documentato fin dai primi anni del XIII secolo, venendo citato nella letteratura francescana. Altri antichi ospedali risultanti da antichi documenti sono l’ospedale di S. Croce in Matigge (1106), l’ospedale di S. Egidio in Borgo (1178), l’ospedale di S. Angelo alle fonti del Clitunno (1239), L’ospedale di S. Corrado (XIII sec.) l’ospedale di Masso Manenti, diruto prima del 1374 e l’ospedale di S. Giovanni della piazza (1374).

 

 
Dell’ospedale ignoriamo sia l’origine che le ragioni per le quali esso fu posto sotto la protezione di due santi e cioè di S. Lazzaro e S. Tommaso Apostolo. Alcuni scrittori hanno sostenuto che il titolo deriva all’ospedale dall’unione di due lebbrosari. Sta di fatto che fino al XV secolo l’ospedale è indicato con il solo titolo di S. Tommaso, come l’annessa chiesa, e che solo nel 1558, nel momento in cui il fine istituzionale dell’ospedale mutava, quando cioè dal ricovero dei lebbrosi si passò al ricovero dei poveri e degli infermi, esso assume la denominazione di S. Lazzaro e S. Tommaso. In proposito ci può essere di aiuto la notizia che ci documenta, nel 1594, la gestione dell’ospedale da parte dei Cavalieri di S. Lazzaro. In occasione della visita apostolica del De Lunel e di quella del Lascaris ritroviamo nuovamente indicato l’ospedale con il titolo di S. Tommaso.

Vari documenti ci parlano della storia e della vita di questo ospedale: nel 1403 Antonio di Berardo, priore del duomo di Spoleto e vicario capitolare, confermò l’elezione del governatore e del cappellano dell’ospedale fatta dai lebbrosi e dagli oblati nelle persone di Pietro di Cola e Angelo di Andreolo Marotii; una analoga conferma la troviamo nel 1406 per l’elezione di Matteuccio detto Piolo. Il 13 giugno 1522 il vescovo di Spoleto, Francesco Eroli, esentava l’ospedale dal pagamento dell’annualità di un fiorino alla mensa vescovile.

Secondo le fonti francescane in questo antico lebbrosario è ambientato un miracolo di S. Francesco
Vedi: Memorie Francescane a Trevi

 

 

Ritorna alla pagina MONUMENTI              Ritorna alla pagina CHIESE          Ritorna alla pagina Ex Chiesa di S. Tommaso

 

Ritorna alla pagina indice


001


Associazione Pro Trevi - I-06039 TREVI (PG)
E-mail: protrevi@protrevi.com
© 1996-2017 by F. Spellani
Hosting: Explica s.r.l.
Aggiornamento: 15 aprile 2016.