Home - ProTrevi Appuntamenti Ricettività11 E-mail ProTrevi

Famiglia Rosati

 

Luigi Rosati da Montefalco (trasferitosi a Trevi), sposato con l'ultima erede della famiglia Bovarini, fu ascritto al ceto patrizio della Città di Trevi, su istanza del  comune di Trevi, per supplire al vuoto lasciato dalla scomparsa di molte famiglie nobili. Siccome, per legge, i componenti del consiglio comunale dovevano estrarsi dal ceto nobile o dal ceto dei cittadini, essendovi penuria di queste due classi, si incontravano difficoltà a trovare gli amministratori. Nel 1844, oltre al Rosati, altri nove nobili furono ascritti al patriziato di Trevi (Zenobi, Storia di Trevi 1746 -1946, pagg. 174 e seg.)

 

Trevi, Archiviocomunale, Stemma Rosati
Stemma della famiglia Rosati - Stemmi delle famiglie patrizie, 1787  - Trevi, Archivio Comunale (foto 1996).1

 

Ritorna alla PAGINA INDICE                                         Ritorna alla pagina STEMMI

Y01


Associazione Pro Trevi - I-06039 TREVI (PG)
E-mail: protrevi@protrevi.com
© 1996-2017 by F. Spellani
Hosting: Explica s.r.l.
Aggiornamento: 15 aprile 2016.
 
Note
1
)  - Tutti gli stemmi del volume sono ora riprodotti anche in: L'archivio comunale preunitario ... di Trevi, (Quaderni della Soprintendenza archivistica per l'Umbria n° 19), Perugia, 2005, p. 344