Home - ProTrevi Appuntamenti Ricettività11 E-mail ProTrevi

Epigrafe classica "CLODIA"


Foto 31/1/2015

Stele funeraria in conglomerato ghiaioso, arrotondata superiormente, con la base più larga, appena sbozzata per essere interrata, rinvenuta casualmente in località S. Maria in Valle 300 m a monte dell’antica via Flaminia [Inedito 31/1/2015]

 

 

L’altezza totale è di cm 107, mentre le dimensioni della parte superiore “fuori terra” sono di cm 46,5 x 26 x 73h.

In alto a destra un incavo potrebbe suggerire un successivo utilizzo come soglia.
Le lettere sono incise con cura e dalla forma dei caratteri si potrebbe datare al I secolo d.C.


.

L’iscrizione è distribuita su otto righe. Eccetto la prima e la sesta, le righe sono spostate a destra e terminano al limite della stele, forse rifilata o consunta in seguito al riuso. Le righe misurano in larghezza rispettivamente cm 38,5; 36,5; 37,6; 39; 26,5; 41 e 36

.

Nell’ultima la “D”, peraltro assai labile è posta al centro.

L’altezza dei caratteri è di cm 5,5 nella prima riga, 4,7 nella seconda e 5 nella quarta. Nelle altre è di 4,8 cm.

Di seguito si riporta il testo, una possibile interpretazione e la traduzione, in attesa di una migliore interpretazione da parte degli specialisti.
 

CLODIA . C . L

 ADVENA . SIBI

 ET  C . CLODIO

 SEX . L . CHRYSOG

  P. S         ET

L . RVFRIO . C. F. (---)

  VIRO    SVO

          D

Clodia C(aii) l(iberta)

advena sibi

et C(aio) Clodio

Sex(to) L(ucio) Chrysog(ono)

p(roxumis) s(uis)      et

L(ucio) Rufrio C(aii) F(ilio) (lab?)

viro suo

d(icavit)

Clodia, liberta di Caio,

straniera.1 , dedicò a se stessa

e a Caio Clodio,

a Sesto Lucio Crisogono,

suoi parenti prossimi, e

a Lucio Rufrio, figlio di Caio  (???)

suo marito

 

 

L’ultima parola della sesta riga è di difficile lettura: dopo una L si può ipotizzare un improbabile glifo composto dai caratteri AeB: “L

Alla quarta riga  CHRYSOG potrebbe somigliare a CRY///ENES citato in un’epigrafe rinvenuta nella Chiesa di S. Andrea 850 m a est-sudest.

 

 

 

Ritorna alla pagina indice           Ritorna alla pagina EPIGRAFI               Ritorna alla pagina Storia

Associazione Pro Trevi - I-06039 TREVI (PG)
E-mail: protrevi@protrevi.com
© 1996-2017 by F. Spellani
Hosting: Explica s.r.l.
Aggiornamento: 15 aprile 2016.
 

 

Note

1)ADVENA = sraniera, non deve essere consideto come aggettivo, bensì come "COGNOMEN", cioè il "terzo" nome dei cittadini romani. Pertanto è più corretto tradurre: Clodia, Liberta di Caio, Advena.

Comunicazione personale del prof. Romano Cordella del 21/4/2015. Inoltre, secondo lo stesso esperto, la "D" dell'ultima riga non esiste.