Home - ProTrevi Appuntamenti Ricettività11 E-mail ProTrevi

Epigrafe cristiana "STEFANVS"

Questa epigrafe funeraria cristiana, incisa con caratteri irregolari su una lastra di marmo lucidato, misura cm 88 x 71.
É segnata da più fratture e manca la seconda metà della terza riga.

Trevi, Epigrafe cristiana STEFANUS, C.I.L. 5021

               B       +      M

HIC REQVIESCIT IN PACE

STEFANVS

XVIII ET DEPOSITVS EST

IDUS SETTEMBRIS SENA

TORE CONSVL

 


Nella parte inferiore, una scritta posteriore recita: BEATO CHI STA ALLA MESSA / BIASIO


É riportata dal C.I.L.1 ove sono indicate come possibili le lettere mancanti: "VIXIT ANNIS" e pertanto l'iscrizione potrebbe così tradursi:

Al  meritevole di bene
Qui riposa in pace
Stefano [visse anni]
18 e fu sepolto
il 1 settembre [quando  era]
console Senatore
 

Dalle ultime due parole si può datare all'anno 514, in cui risulta console Magno Aurelio Cassiodoro Senatore.
Proviene dalla chiesa di S. Pietro a Pettine ove, posta su un frammento di colonna,  fungeva da tavolo2. Fu poi trasportata nel Palazzo Comunale.3
Attualmente nel Museo.

 

Vedi anche: http://www.archeologhia.com/CIL/Cil11/cil%2011.htm


Ritorna alla pagina indice           Ritorna alla pagina EPIGRAFI               Ritorna alla pagina Storia
600


Associazione Pro Trevi - I-06039 TREVI (PG)
E-mail: protrevi@protrevi.com
© 1996-2017 by F. Spellani
Hosting: Explica s.r.l.
Aggiornamento: 09 maggio 2017.
 

Note
1) Corpus Inscriptionum Latinarum, vol. XI, 2 1, n.5021
2) Clemente Bartolini, Saggio dell'epigrafia di Trevi, Ms., 1840. Archivio Comunale.
3) Di questa lapide hanno scritto anche:
Pietro Rugo, Le iscrizioni dei sec.VI - VII - VIII esistenti in Italia, Vol IV, Cittadella, Bertoncello, 1978, pagg. 6, 27.
Gianfranco Binazzi, Inscriptiones Christianae Italiae, septimo saeculo antiquiores  (ICI VI), Regio VI Umbria, Edipuglia, Bari 1989, pp.145-46