Home - ProTrevi Appuntamenti Ricettività11 E-mail ProTrevi

 
Comune di Trevi               Pro Trevi                     A.Gi.Mus. di Perugia

Sabato 24 giugno 2017, ore 17.00
Trevi, Chiesa di S. Francesco

Drechtsteden Bachkoor
( Dordrecht , OLANDA )

Direttore: Nico van der Meel

Con la partecipazione della Accademia Amsterdam
Onno Verschoor oboe barocco e flauto diritto – Direzione musicale
Wilma van der Wardt, violoncello barocco
Diana Fazzini violone

Michele Carreca tiorba

Programma

J.S. BACH (1685 – 1750)
- Kyrie - Christe du Lamm Gottes BWV 233a
- Coro “Also hat Gott die Welt geliebt” dalla cantata BWV68(1)
-Coro “Wer an ihn gläubet” dalla cantata BWV68(5) “Also hat Gott die Welt geliebt”


A. SCARLATTI (1660 – 1725)
- Exultate Deo


J.S. BACH (1685 – 1750)
- Sonata in Fa maggiore, BWV1035 per flauto e basso continuo
(Adagio ma non troppo, Allegro)


J.PZ. SWEELINCK (1562 – 1621)
- Pseaulme 21, Seigneur le Roy
- Psaulme 134, Or sus, serviteurs du Seigneur
- Felix auspiciis dies secundis


J.S. BACH (1685 – 1750)
- Sonata in Fa maggiore, BWV1035 per flauto e basso continuo
(Siciliana, Allegro assai)


J.S. BACH (1685 – 1750)
Corale „Warum betrübst du dich, mein Herz BWV421
( dal Mottetto „Ich lasse dich nicht )


- Corale „Jesus bleibet meine Freude“ ( dalla cantata n. 147 )
____________________


I Musicisti

Il Drechtsteden Bachchoir ha eseguito il suo primo concerto nel 2012 durante il famoso festival di Bach, che si svolge ogni due anni a Dordrecht, la più antica città dei Paesi Bassi, il coro nasce per offrire educazione corale e formazione a cantanti dilettanti e semi-professionisti. Il repertorio si basa principalmente sulla musica di J.S. Bach: cantate, motetti e passioni, ma include anche musica di compositori contemporanei come Schütz, Buxtehude e Schein, non può mancare ovviamente la musica del famoso compositore olandese Jan Pietersz Sweelinck. Il Drechtsteden Bachchoir esegue circa 5 concerti all'anno, soprattutto nella propria regione. Nonostante il coro sia piuttosto giovane, la qualità di esecuzione è davvero eccellente, rara per un gruppo amatoriale, così che la sua reputazione nei Paesi Bassi è ottima. Nel 2015 si è esibito per il re e la regina d'Olanda nel “Giorno dei Re” nella monumentale chiesa di Dordrecht. I concerti di Perugia, Trevi e Assisi sono i primi concerti all'estero, i 28 cantori sono lieti di esibirsi in Italia accompagnati dall’ensemble barocco Accademia di Amsterdam, con cui il coro ha lavorato più volte, soprattutto in diverse cantate di JS Bach.

Nico van der Meel è attivo come conduttore di coro dall'età di 16 anni. Ha inizialmente studiato conduzione corale presso il Conservatorio di Rotterdam, poi dal 1982 canto con Margreet Honig. Ha concluso i suoi studi cum laude nel 1987, dopo aver partecipato a lezioni master con Evelyn Lear, Ruud van der Meer, Robert Holl, Elly Ameling e Elisabeth Schwarzkopf. Negli ultimi anni è stato invitato come insegnante a diversi corsi estivi. È anche insegnante ospite presso famosi conservatori dei Paesi Bassi. Come cantante Nico van der Meel si è esibito con molti direttori di fama come Nikolaus Harnoncourt, John Eliot Gardiner, Gustav Leonhardt, Helmuth Rilling, Sir Colin Davis e Frans Brüggen. Ha inciso numerosi cd di musica classica, molti con le opere principali di Bach. Nei Paesi Bassi Nico van der Meel ha suonato in tutte i principali palcoscenici europei di musica da camera. Nei recital di canzoni ha lavorato in stretto collegamento con pianisti di fama, ne è testimonianza una serie di CD che includono lieder di Hugo Wolf e canzoni di compositori olandesi.

Il nome di “Accademia Amsterdam” è mutuato da un'istituzione di origine italiana, fiorente nei secoli XVII e XVIII, quando le persone si incontravano nelle “Accademie” per fare musica e confrontarsi insieme. L’ Accademia Amsterdam ha ripreso questa tradizione: insieme i musicisti elaborano un'interpretazione chiara, la musica raggiunge il pubblico e con lui dialoga in stile colloquiale. Fondato nel 1990 da Onno Verschoor, l'acclamato ensemble è costituito da musicisti formati con esercizi in performance diretta. Gli strumenti utilizzati sono del periodo storico di riferimento o copie moderne. L’ensemble si esibisce regolarmente, spesso suonando nelle migliori orchestre barocche europee sotto la direzione di famosi registi: può essere ascoltato regolarmente in festival nei Paesi Bassi e all'estero, in accompagnamento di cantate, opere e oratori. Nel 2002 l’ Accademia Amsterdam ha registrato un CD di successo "A Choice Collection of Dances", dedicato alla danza barocca francese. Questo CD è stato ottimamente recensito in numerose riviste professionali. Nell'estate 2006 è stata ospite del “Festival Villae Solomei” , a Solomeo un borgo vicino a Perugia, con la sinfonia di Mozart n. 40 come parte del programma. Il 2009 ha visto l'inizio di un vasto progetto dedicato alle cantate di chiesa di F.W. Zachow, insegnante di Handel, l’ Accademia Amsterdam ha pubblicato un CD con le Cantate di Natale di questo compositore“sbagliato”. Dal 2010 i musicisti dell'Accademia di Amsterdam tengono corsi estivi a Perugia, dove vengono organizzati laboratori di strumentisti e cantanti. Nel 2011 è stato pubblicato il CD "Passion and Craftsmanship" con musica da camera barocca italiana e olandese. Questo CD è il frutto di una proficua collaborazione con musicisti dell’orchestra barocca umbra Accademia Hermans. Info sui corsi: www.courses.accademia-amsterdam.nl



Drechtsteden Bachchoir

The Drechtsteden Bachchoir performed her first concert in 2012 during the famous Bach festival , which takes place every two years in the eldest city of the Netherlands: Dordrecht. The purpose of the choir is to offer vocal education and challenges to amateur- and semi-professional singers.
The repertoire consists of music of J.S. Bach: cantatas, motets and Passions. Also the choir sings music of contemporary composers of Bach like Schütz, Buxtehude and Schein.
And of course there is the music of the famous Dutch composer Jan Pietersz Sweelinck.
The DBK performs about 5 concerts a year, mostly in her own region. Despite the fact that the choir is rather young it expresses a rare quality that is seldom found in an amateur group and this gives it a very good reputation in the Netherlands. In 2015 it sang for the King and Queen of Holland on Kings day in the monumental Grand Church in Dordrecht.
The concerts in Perugia, Trevi and Assisi are the first concerts abroad and the 28 singers are happily looking forward to perform in Italy while accompanied by the Baroque orchestra Accademia Amsterdam, with which the choir worked with several times, especially in different cantatas of J. S. Bach.


Nico van der Meel


Nico van der Meel has been active as a choral conductor from the age of 16 on. He initially studied choral conducting at the Rotterdam Conservatory, but from 1982 he studied singing with professor Margreet Honig. He concluded his studies cum laude in 1987, after which he took part in master classes with Evelyn Lear, Ruud van der Meer, Robert Holl, Elly Ameling and Elisabeth Schwarzkopf. In the past few years he has been invited as a teacher to several summer courses. He also serves as a guest teacher at famous conservatories in the Netherlands on a regular basis.
As a singer Nico van der Meel performed with many famous conductors such as Nikolaus Harnoncourt, John Eliot Gardiner, Gustav Leonhardt, Helmuth Rilling, Sir Colin Davis and Frans Brüggen. He can be heard on large number of CD's with early music, including Bach's major works. In the Netherlands Nico van der Meel performed at all major European stages for chamber music. In song recitals he worked in close connection with eloquent pianists. In this field CD's were published with early songs by Hugo Wolf and with songs by Dutch composers.
Nico van der Meel is a leading member of the ensemble Camerata Trajectina, which is recognized as a major advocate for Dutch music of the 16th and 17th century. He contributed to more than 30 CD's of this ensemble. He also made reconstruction of incomplete 16th century music.
Nico van der Meel is the artistic leader of the Drechtsteden Bachkoor now for five years. Since 1982 he conducts the William Byrd Vocal Ensemble. Furthermore, he coaches ensembles and leads projects with various choirs like the Westerkerkkoor, Coqu and the Amsterdam Barok Consort in collaboration with – among others – Accademia Amsterdam

Accademia Amsterdam
Accademia Amsterdam takes its name from an institution of Italian origin, flourishing in the 17th and 18th centuries, when people met in ‘accademias’ to play music and discuss a range of subjects. Accademia Amsterdam has taken up this very tradition: together the musicians work out a clear interpretation, aiming to bring out the eloquence of the music and move the listener, playing in a ‘speaking’ style.
Accademia Amsterdam was founded in 1990 by oboist Onno Verschoor. The acclaimed ensemble consists of musicians trained in authentic performance practice. Its members play period instruments or modern copies. They perform extensively, often playing in the best European baroque orchestras under direction of famous directors. The ensemble can be heard regularly in festivals in the Netherlands and abroad, accompanying cantatas, operas and oratorios.
In 2002 Accademia Amsterdam recorded a successful CD of French baroque dance, titled ‘A Choice Collection of Dances’. This CD was favourably reviewed in the professional journals.
In summer 2006 Accademia Amsterdam performed at the Festival Solomeo near Perugia, with Mozart’s symphony no. 40 as part of the programme.

Con il sostegno di :Fondazione Cassa di Risparmo di Perugia,
Fonds Podium Kunsten Performing Arts Fund NL

 

Ritorna alla pagina APPUNTAMENTI                                         Ritorna alla PAGINA INDICE

 


Associazione Pro Trevi - I-06039 TREVI (PG)
E-mail: protrevi@protrevi.com
© 1996-2017 by F. Spellani
 
Aggiornamento: 04 dicembre 2017.