Home - ProTrevi Appuntamenti Ricettività11 E-mail ProTrevi

Proverbi Umbri raccolti da Oreste Grifoni

33-  "LU DIAVULU"      (pagg. 109-110)

 

Pagina precedente                                       Pagina INDICE del volume                                           Pagina successiva

 

Nota: Tra parentesi acute < > riportato il numero della pagina.

 

1.

 

- Lu diavulu n' tantu bruttu come se dipigne.

 

2.

 

- Vi ved' lu diavulu niru? Mitti lu rusciu accantu lu niru.

 

3.

 

 - Con po' de male e 'n po' de bene lu diavulu se trattne.

 

4.

 

 - Lu diavulu aiuta li sia.

 Sogliamo dirlo, quando vediamo che i malvagi godono di quella fortuna che manca sovente ai buoni.

 

5.

 

 - Lu diavulu tenta tutti.

 

8.

 

 - Lu diavulu aiuta a fa' le pigne, no' li coperchi.

 L'inclinazione al male suggerisce i mezzi per fare una mancanza, ma non per coprirla.

 

7.

 

 - Lu diavulu aiuta 'a fa' li peccati, e pu' a scuprilli.

 

8.

 

 - Lu diavulu fa tante berrette e po' una se la mette.

 L'uomo malvagio si fa reo impunemente di tante azioni cattive finch una lo appalesa e lo compromette.

 

9.

 

 - Non se nomina lu diavulu se non comparisce; - e

 - Gente trista nominata e vista.

 Sovente ci capitan davanti quei cattivi, di cui si sta parlando.

<110>           Franc.

 

 - Quand on parle du loup, on en voit la queue.

 

10.

 

 - Un diavulu caccia l'antru.

 

11.

 

 - Quando li furbi v 'n prucissione, lu diavulu porta la croce.

  I cattivi, anche quando fanno azioni buone, sono mossi da cattive intenzioni.

 

12.

 

 - L'arme le carica l'ome e le scarica lu diavulu (la  superbia).

 

13.

 

 - Lu diavulu balla, quando 'l peccatore sona.

 

14.

 

 - Quanno lu diavulu accarezza, vle l'anima.

 

15.

 

 - Lu diavulu lu patre de li buciardi.

Lat.

 

 - Pater mendaciorum diabolus.

 

16.

 

 - Quanno lu diavulu vecchiu, se fa rumitu.

Chi impotente al peccato, predica la penitenza.

 

17.

 

 - Fra la socera e la nora lu diavulu lara.

 

18.

 

 -Lu diavulu do' non po' mette' lu capu, mette la ca.

  Il diavolo, o in un modo o in un altro, sa bene introdursi nelle cose umane per mettere in subbuglio le anime.

Pagina precedente                                       Pagina INDICE del volume                                           Pagina successiva

305


Associazione Pro Trevi - I-06039 TREVI (PG)
E-mail: protrevi@protrevi.com
© 1996-2017 by F. Spellani
Hosting: Explica s.r.l.
Aggiornamento: 22 aprile 2014.