Home - ProTrevi Appuntamenti Ricettività11 E-mail ProTrevi
 
 

La chiesa monumentale della Madonna delle Lagrime

XVIII     I MONUMENTI SEPOLCRALI

5°). MONUMENTO DI TIBERIO NATALUCCI.

 

 

(Tommaso Valenti, La chiesa monumentale della Madonna delle Lagrime, Roma, Desclèe, 1928 - pagg. da 261 a 263)

[ I numeri in grassetto  tra parentesi acute <  > indicano le pagine del volume originale. Le parole divise a fine pagina sono trascritte interamente nella pagina in cui iniziano]

 

 

sezione precedente                                      Pagina INDICE del volume                           sezione successiva

 

 


<261>

É più propriamente parlando una memoria funebre; perchè il defunto non è qui sepolto, e perchè si tratta, anzichè di un


<262>
monumento, di una lapide commemorativa, che è opera recente dello scultore Giovanni Biscarini, di Perugia (Fig. 48).

La targa in marmo di Carrara, è divisa in tre scomparti. Ai lati sono scolpiti a basso rilievo emblemi musicali. Nello scomparto di mezzo è incisa l' iscrizione:

Monumento del M° Tiberio Natalucci
Fig. 48. Monumento del M� Tiberio Natalucci

 

A TIBERIO NATALUCCI PATRIZIO DI TREVI
MORTO IL X FEBR. MDCCCLXVIII DI A. LXI. M. VII G. VII
GRAN MAESTRO DI MUSICA
VALENTISSIMO DELLA SACRA CHE LO RINOMÒ IN TALIA
CITTADINO BENEMERITO
PER OFFICI PUBBLICI CON INTEGRITÀ SOSTENUTI
PER ILLUSTRAZIONE DELLA PATRIA ISTORIA
PER INCREMENTO DATO ALLE ARTI ALL'AGRICOLTURA
PIO CARITATIVO GENEROSO DA TUTTI COMPIANTO
LA CONS. ADELAIDE IL FIGL. GIUSEPPE I FR. FRANCESCO LUIGI
L'ONORARIO TUMULO P. P. IN QUESTO TEMPIO
CHE MAI VIDE TANTA FREQUENZA DI POPOLO
QUANTA D'OGNI DOVE ACCORSE AL FUNERE SOLENNISSIMO
CHE QUI DEDICAR AI MERITI DEL DEF. L GIORNI DOPO LA MORTE
GLI AMICI I DISCEPOLI ED ESIMI COLLEGHI NELL'ARTE MUSIC.
GRAZIOSAMENTE DALL' ITALIA CONVENUTI

 

Il Natalucci, che fu veramente valente maestro di musica, allievo di Mercadante nel Conservatorio musicale di Napoli, e che fu benemerito cittadino e gentiluomo perfetto, avrebbe meritato anche più grandi elogi; ma bisogna riconoscere che l'epigrafe, così com'è, lascia troppo a desiderare sotto il punto di vista letterario ed anche ortografico.

Al disopra dell'iscrizione è in un tondo il busto del Natalucci, che dicono assai somigliante.

La targa marmorea termina in basso con una mensola, nel centro della quale è lo stemma gentilizio dei Natalucci, famiglia patrizia ed antichissima di Trevi.

Come opera d'arte questa memoria funebre non è di grande importanza, nè di grande mole; ma è condotta con buon gusto e serietà, come porta l'ambiente artistico e fine della città dalla quale proviene.

Le notizie biografiche del Natalucci sono sommariamente contenute nella iscrizione che ho riportata. E' da aggiungere che alla grande attività di lui la nostra Trevi deve tra altro la costruzione


<263>

della pittoresca «Strada nuova» che congiunge l'abitato con la stazione ferroviaria, e che passa anche dinanzi alla nostra chiesa.

Continuando l'opera del suo proavo Durastante — da me più volte ricordato in questo scritto — il M. Tiberio Natalucci completò, fino ai tempi suoi ultimi, il lavoro di storia trevana, che Durastante aveva dovuto interrompere circa un secolo prima.

La produzione musicale del Natalucci fu assai abbondante, specialmente nel genere ecclesiastico. Molta fu pubblicata dall'editore Lucca di Milano. Come ricorda l'iscrizione, i maggiori artisti del tempo vollero rendere solenni onoranze funebri al compianto Maestro in questa stessa chiesa, dove il 1° Aprile 1868 fu celebrata una messa funebre con musica dello stesso Natalucci, eseguita da vere celebrità musicali del tempo; primo tra tutti il famoso maestro Giovanni Sgambati, allievo prediletto e parente del Natalucci.

 

 

 

sezione precedente                                     Pagina INDICE del volume                           sezione successiva

 

(Tommaso Valenti, La chiesa monumentale della Madonna delle Lagrime, Roma, Desclèe, 1928� pagg. da 261 a 263)

 

 

Ritorna alla pagina indice                Ritorna alla pagina Chiesa delle Lacrime

088



Associazione Pro Trevi - I-06039 TREVI (PG)
E-mail: protrevi@protrevi.com
© 1996-2017 by F. Spellani
Hosting: Explica s.r.l.
Aggiornamento: 15 aprile 2016.